www.projectfinancing-giurisprudenza.it

Cerca

Vai ai contenuti

Sentenze

massime a cura di Avv. Claudia Pieragnoli

Temi notevoli

  • Valutazione di non fattibilità del progetto
  • Revoca della procedura
  • Annullamento in autotutela della procedura di gara
  • Contemperamento dell'interesse pubblico con l'interesse privato
  • Modifiche e varianti al progetto
  • Validità del provvedimento di mancata aggiudicazione
  • Risarcimento danni
  • Promotore
  • Titolare di interesse di mero fatto
  • Presupposizione fra gli atti
  • Invalidità caducante
  • Invalidità viziante
  • Atto finale
  • Atto preparatorio
  • Regole di impugnazione
  • Annullamento degli atti della procedura
  • Contestazioni sulla conoscibilità dell'esito della gara
  • Errore di fatto
  • Revocazione
  • Disciplina precedente il codice dei contratti pubblici
  • Opere inserite nella programmazione dell'amministrazione
  • Avviso indicativo
  • Aleatorietà
  • Impugnazione immediata
  • Silenzio della P.A.
  • Termine di impugnazione
  • Decadenza
  • Presunzione legale assoluta
  • Art. 2, quinto comma, l. 241/1990
  • Silenzio della P.A.
  • Revoca legittima della procedura
  • Persistente validità del provvedimento di revoca della procedura
  • Responsabilità civile
  • Esclusione del risarcimento
  • Scansione normativa dei tempi della procedura
  • Tutela dell'affidamento
  • RTI (raggruppamento temporaneo di imprese)
  • Singola impresa
  • Legittimazione processuale
  • Fase di presentazione delle proposte
  • Valutazione comparativa di pubblico interesse
  • Procedimento sostanzialmente concorsuale
  • Proposta
  • Dichiarazione di pubblico interesse
  • Titolare di posizione giuridiche qualificate e differenziare
  • Interesse ad agire
  • Revoca della dichiarazione di pubblico interesse
  • Avviso indicativo con previsione del diritto di interrompere la procedura
  • Condizione meramente potestativa - Nullità
  • Procedura ad evidenza pubblica
  • Impugnazione del provvedimento di revoca della procedura
  • Successiva procedura
  • Mancata impugnazione degli atti
  • Interesse alla decisione dell'impugnazione
  • R.T.I. - Variazione dei componenti -Limiti
  • Bando di gara
  • Requisiti di partecipazione al bando di gara - Rigorosità - Ragionevolezza
  • Selezione ex Art. 14, D.LGS. 164/2000
  • Certificazione sostitutiva
  • Società partecipate di servizi pubblici - Limitazioni ex art. 13 D.L. 223/2006
  • D.LGS. 164/2000 - Non rilevanza nella fase preliminare
  • Atto sottoposto a condizione sospensiva - Impugnazione
  • Regole proprie delle gare pubbliche - Fase iniziale
  • Giurisdizione del giudice amministrativo
  • Modifica soggettiva delle imprese proponenti - Ammessa
  • Progetti preliminari - Punteggio - Criteri indicati nell'avviso di gara
  • Proposta
  • Omessa allegazione del piano economico-finanziario asseverato
  • Esclusione dalla procedura
  • Rimessione in termini per integrazione documentale
  • Responsabilità extracontrattuale e precontrattuale - Risarcimento danni - Giurisdizione del g. a.
  • Beni culturali ex D.Lgs. 42/2004
  • Possibilità di modifica del progetto preliminare a base di gara
  • Determinazione dell'Ente di avvalersi dell'istituto - Impugnazione immediata
  • Procura per la stipula del contratto - Efficacia
  • Procura - Art. 1708 c.c.
  • Proposta - Valutazione - Piano economico e finanziario
  • Valutazione comparativa delle proposte
  • Soddisfacimento interesse pubblico
  • Atto amministrativo illegittimo
  • Danno erariale - Imputazione - Valutazione della causa invalidante
  • Partecipazione di una società mista - Socio di maggioranza stesso Ente locale che indice gara
  • Bando di gara
  • Gara a costo zero
  • Inammissibilità della partecipazione alla gara
  • Pubblica amministrazione - Responsabilità precontrattuale - Buona fede e legittimo affidamento
  • Interruzione trattative - Risarcimento danni
  • Accesso agli atti - Differimento alla conclusione della gara
  • Valutazione del pubblico interesse
  • Discrezionalità amministrativa
  • Sindacabilità per illogicità e irragionevolezza
  • Valutazione del pubblico interesse
  • Sindacabilità per illogicità e irragionevolezza
  • Scelte di programma della P.A. - Mutamento - Affidamento dei privati
  • Richiesta di varianti - Consentita - Non genera affidamento
  • Revoca legittima dell'aggiudicazione - Responsabilà della P.A. - Risarcimento danni
  • Scelta del promotore - Valutazione delle proposte - Discrezionalità
  • Sindacabilità solo per illogicità, irrazionalità, contraddittorietà e errore di fatto
  • Accesso agli atti - Differimento alla conclusione della gara
  • Valutazione di pubblico interesse - Riservata all'amministrazione - Ausilio di tecnici
  • Azione di indebito arricchimento nei confronti della pubblica amministrazione - Presupposti
  • Procedura di gara ad evidenza pubblica - Revoca - Dovere di lealtà e correttezza
  • Responsabile del procedimento - Poteri - Competenze istruttorie
  • Competenza dirigenziale per la valutazione tecnico-economica
  • Competenza organi indirizzo politico per valutazione rispondenza proposta a interesse pubblico
  • Selezione del promotore finanziario - Regola della pubblicità delle sedute
  • Esame delle proposte
  • Valutazione comparativa - Criteri di imparzialità, par condicio e trasparenza
  • Adempimenti pubblicitari ex art. 37 bis comma 2 bis, L. 109/1994
  • Illegittimità procedimentale
  • Posizioni qualificate e differenziate fin dalla fase di presentazione delle proposte
  • Accesso ai documenti amministrativi
  • Prevalenza delle esigenze difensive rispetto alla tutela della riservatezza
  • Posizioni qualificate e differenziate fin dalla fase di presentazione delle proposte
  • Accesso ai documenti amministrativi
  • Pubblicazione dell'avviso - Termine di quattro mesi
  • Opere inserite nella programmazione dell'amministrazione
  • Presentazione della domanda di partecipazione - Omessa presentazione dell'offerta
  • Avviso - Diritto di prelazione - Impugnazione all'esito dell'aggiudicazione
  • Beni culturali ed ambientali - Interesse diffuso e interesse collettivo
  • Legittimazione ad agire di associazione non riconosciuta - Rappresentatività dell'ente
  • Possibilità del cessionario di destinare parte del complesso realizzato a gestione altre attività
  • Compatibilità della fruizione pubblica con la gestione privata
  • Valutazione della vantaggiosità dell'offerta - Esame del piano economico e finanziario
  • Sindacabilità per incongruenza e irragionevolezza
  • Valutazione individuale e comparativa delle proposte
  • Rispondenza ai parametri normativi e all'interesse pubblico
  • Appalti pubblici - Affidamento diretto a società miste - Condizioni
  • Concorrente escluso - Aspettativa di fatto - Concorrente controinteressato
  • Scelta del promotore - Libertà da formalismi
  • Legittimazione a censurare le scelte dell'amministrazione
  • Proposte - Valutazione - Criteri normativi - Sufficienza - Ulteriori criteri stabiliti dalla P.A.
  • Proposta - Valutazione - Dovere di esame del piano economico e finanziario
  • Determinazione, anteriore alla dichiarazione di pubblica utilità, di non dar seguito alla procedura
  • Preavviso di rigetto
  • Affidamento dei privati - Ragioni di interesse pubblico - Legittimità della revoca
  • Accesso agli atti della gara successiva - Legittimo diniego
  • Scansione temporale della procedura - Inerzia della P.A. - Illegittimità
  • Interruzione della procedura - Risarcimento danni - Giurisdizione del g.a.
  • Omessa dichiarazione di non essersi avvalso dei piani di emersione dal lavoro irregolare - Dichiarazione non prevista dal bando - Irrilevanza
  • Diritto di prelazione del promotore
  • Contestazione del procedimento di individuazione del promotore
  • Affidamento di appalto pubblico - Aggiudicazione provvisoria
  • Atto preparatorio, non conclusivo - Onere di impugnazione nei termini decadenziali - Non sussiste
  • Promotore - Requisiti di qualificazione - Carenza - Partner - Necessità
  • Data di presentazione della proposta
  • Accesso agli atti - Differimento alla conclusione della gara - Legittimità
  • Norme che regolano l'affidamento dei lavori pubblici
  • Scelta del promotore - Poteri della Commissione di valutazione - Richiesta di chiarimenti e integrazioni
  • Art. 95, comma 2, D P.R. n. 554 del 1999
  • Proposta - Elementi di cui all'articolo 21, comma 2, lett. b) della L. n. 109/1994
  • Pubblico interesse - Valutazione - Apporto di capitale privato e congruità del prezzo
  • Ammissibilità procedure di project financing
  • Presupposti procedure di project financing
  • Accesso agli atti - Presupposti
  • Provvedimento di ammissione alla gara di altro concorrente - Impugnazione
  • Break even point
  • Fissazione da parte dell'Amministrazione di limite di importo non superabile - break even point
  • Valutazione negativa della proposta - Competenza - Giunta Comunale
  • Scelta del promotore - Successiva revoca della procedura
  • Decisione di costituire società mista - Motivazione
  • Diritto di prelazione - Programmi resi pubblici nelle forme previste dalla L. 166/2002
  • Unitarietà del procedimento- Irrilevanza dello ius superveniens
  • Potere di rivalutazione delle offerte in sede di verifica dell'attività della Commissione di gara
  • Giudizio di affidabilità della proposta
  • Piano economico finanziario - Coerenza e sostenibilità
  • Appalto - Gara - Par condicio fra i concorrenti
  • Partecipazione alla gara di soggetto che ha contribuito ai programmi della stazione appaltante
  • Inserimento dell'opera negli strumenti di programmazione della stazione appaltante
  • Bando di gara - Contraddittorietà delle disposizioni
  • Valutazione delle offerte - Prequalificazione - Autonomia
  • Gara - Concorrente escluso - Aspettativa di fatto
  • Impugnazione contestuale di atti regolatori e applicativi
  • Natura paraconcorsuale della fase di scelta del promotore
  • Criteri di par condicio e trasparenza
  • Esclusione della gara per insussistenza di requisiti espressamente previsti
  • Interesse a veder prescelto il proprio progetto
  • Interesse all'aggiudicazione
  • Unitarietà della procedura
  • Commissione di gara - Esame dell'equilibrio del piano economico e finanziario
  • Imprese in amministrazione straordinaria - Partecipazione alla gara - Ammessa
  • Asseverazione della proposta
  • Finanziamento dell'operazione da parte dell'istituto asseverante
  • Piano economico e finanziario - Asseverazione
  • Partecipazione di Consorzio - Accesso ai documenti amministrativi - Interesse
  • Affidamento dei lavori pubblici - Norme regolatrici
  • Legittimazione ad impugnare gli atti della singola società facente parte di un'a.t.i. - Sussiste
  • Annullamento in autotutela della procedura di gara - Legittimità
  • Gara per pubblico incanto andata deserta
  • Aggiudicazione dell'appalto al promotore - Progetto ritenuto non vantaggioso
  • Fase di scelta del promotore - Verifica documenti - Richiesta integrazioni
  • Poteri responsabile del procedimento
  • Poteri presidente di gara
  • Avviso ex art. 37 bis l. 109/1994
  • Proposta - Richiesta di integrazione da parte dell'amministrazione
  • Scelta del promotore - Discrezionalità e libertà da formalismi
  • Dichiarazioni sostitutive di cui al D.P.R. 445/2000 - Incompletezza - Regolarizzazione
  • Proposta - Contrasto con la normativa urbanistica - Non automatica esclusione
  • Proprietario del sedime inciso dalla realizzazione dell'opera - Accesso agli atti
  • Proposte - Valutazione comparativa subordinata alla valutazione individuale
  • Valutazione della proposta - Manifestazione della volontà amministrativa
  • Fissazione preventiva dei criteri di valutazione delle proposte
  • Proposta - Indicazione delle garanzie offerte
  • Unitarietà della procedura
  • Applicazione della normativa vigente alla data di pubblicazione del bando
  • Irrilevanza dello ius superveniens
  • Diritto di prelazione - Procedure avviate dopo vigore l. 166/2002


Consiglio di Stato III, 13.10.2014 (ud. 26.06.2014 , dep.13.10.2014), n. 5057 [Testo integrale]
Project financing - Gara - Offerta - Avvalimento - Finalità - Presupposti [Massima]


T.A.R. sez. I Potenza , Basilicata - 17 luglio 2014 (ud. 19/06/2014 , dep.17/07/2014), n. 474 - Project financing - Modificabilità del progetto preliminare - Condizioni e limiti [Testo integrale]

Consiglio di Stato sez. IV, 20 maggio 2014 (ud. 01/04/2014 , dep.20/05/2014), n. 2569 [Testo integrale]
Project financing - Valutazione di impatto ambientale (V.I.A.) - Progetto preliminare - Modificabilità

Consiglio di Stato sez. IV, 14 maggio 2014 (ud. 08/04/2014 , dep.14/05/2014), n. 2499 [Testo integrale]
Project financing - Caducazione della procedura - Impugnazione atti

Consiglio di Stato sez. III, 20 marzo 2014 ( ud. 05/12/2013 , dep.20/03/2014 ), n. 1365 [Testo integrale]
Project financing - Scelta del promotore - Discezionalità amministrativa - Limiti al sindacato giurisdizionale [Massima]


Consiglio di Stato sez. IV, 10 febbraio 2014 (ud. 9.1.2014 , dep. 10.2.2014), n. 613 [Testo integrale]
Project financing - Approvazione progetto definitivo - Dichiarazione pubblico interesse - Implicita - Progettazione esecutiva- Onere di impugnazione - Vincolo espropriativo - Irrilevanza [Massima]

Consiglio di Stato sez. V , 13 gennaio 2014 (ud. 15.10.2013 , dep. 13.1.2014), n. 67 [Testo integrale]
Project financing - Progettazione, costruzione e gestione della rete e degli impianti di distribuzione del gas - Disciplina di settore - Applicabile [Massima]

T.A.R. Campania - Napoli sez. III, 20 dicembre 2013, n. 596
5 [Massima]
Project financing - Fusione per incorporazione - Dichiarazione ex art. 38, d.lgs. n. 163/2006


Consiglio di Stato, sez. V, 9 dicembre 2013 (ud. 29.10.2013 , dep. 9.12.2013), 5882 [Testo integrale]
Project financig - Revoca della valutazione di fattibilità - Comunicazione avvio del procedimento - Necessità

Consiglio di Stato, sez. V , 5 dicembre 2013 (ud. 19.11.2013 , dep. 5.12.2013), 5798 [Testo integrale]
Project financing - Modifiche al progetto concordate con la P.A. - Inerzia della P.A. nel dare seguito alla procedura - Diffida - Silenzio - Impugnazione - Risarcimento danni


T.A.R. Milano (Lombardia), sez. II, 22 ottobre 2013, n. 2333 [Massima]

Project financing - Sentenza di condanna a nuovo avvio del procedimento – Accoglimento della proposta – Interesse giuridicamente rilevante – Non sussiste

T.A.R. sez. II Genova , Liguria, 18 ottobre 2013, n. 1250 [Testo integrale]

Project financing - Responsabilità civile - Presupposti - Onere della prova

T.A.R. Toscana - Firenze sez. I, 25 settembre 2013, n. 1296 [Massima]
Project Financing - Pianificazione - Aspettative del privato

Consiglio di Stato, sez. VI, 2 settembre 2013 (ud. 2.7.2013 , dep. 2.9.2013), n. 4355 [Testo integrale]
Project financing - Giurisdizione

T.A.R. sez. I Potenza , Basilicata, 14 agosto 2013 (ud. 6.6.2013 , dep.14.8.2013), n. 498 [Testo integrale]
Project financing – Annullamento e revoca – Presupposti


Consiglio di Stato, sez. III, 30 luglio 2013 (ud. 5.7.2013 , dep. 30.7.2013) n. 4026 [Testo integrale]
Project financing - Revoca - Autotutela - Legittimità - Condizioni [Massima]


T.A.R. Latina (Lazio), sez. I, 4 luglio 2013, n. 589 [Testo integrale]

Project financing - Rigetto della proposta a causa delle destinazioni e dei vincoli urbanistici esistenti - Responsabilità precontrattuale dell'amministrazione - Esclusione [Massima]

T.A.R. Torino , Piemonte, sez. I, 13 giugno 2013, n. 713 [Testo integrale]
Project financing - Disciplina - Ambito di applicazione


Consiglio di Stato sez. V, 7 maggio 2013, n. 2464 [Testo integrale]
Project financing - Parere vincolante per l'arresto del procedimento – Autonoma impugnazione -Ammessa [Massima]

T.A.R. Catania Sicilia sez. IV, 26 aprile 2013, n. 1193 [Testo integrale]
Project financing - Selezione del promotore - Criteri [Massima]


Consiglio di Stato sez. V, 15 aprile 2013, n. 2061 [Testo integrale]
Project financing - Cauzione provvisoria - Funzione [Massima]

Consiglio di Stato sez. III, 13 marzo 2013, n. 1495 [Testo integrale]
Project financing – Carenza interesse pubblico – Delibera – Impugnazione – Indennizzo [Massima]


T.A.R. Napoli Campania sez. I, 4 marzo 2013, n. 1233 [Testo integrale]
Project financing - Assunzione da parte del promotore del rischio sia economico che amministrativo [Massima 1]
Project financing - Progetto - Dichiarazione pubblico interesse - Aggiudicazione - Posizione giuridicamente rilevante del preponente [Massima 2]
Project financing - Omessa verifica della copertura finanziaria da parte della P.A. - Colpa - Responsabilità [Massima 3]


T.A.R. Latina Lazio sez. I, 28 febbraio 2013, n. 207 [Testo integrale]
Project financing -Individuazione del promotore e del progetto - Obbligo di indire la gara - Esclusione [Massima]


Consiglio di Stato, sez. V, 17 gennaio 2013, n. 263 [Testo integrale]
Project financing - Offerta - Elaborati progettuali - Sottoscrizione - Legittimazione [Massima]


T.A.R. Campobasso Molise, 7 dicembre 2012, n. 744 [Massima]

Project financing – Piano Economico Finanziario – Asseverazione bancaria


T.A.R. Bari Puglia sez. I, 19 novembre 2012, n. 1953 [Testo integrale]

Project financing e contratto di concessione [Massima]


T.A.R. Napoli Campania sez. VI, 23 ottobre 2012, n. n. 4200 [Testo integrale]
Project financing - Accesso agli atti - Ammissibilità [Massima]


Consiglio di Stato VI sez. - 24 settembre 2012, n. 5071 [Testo integrale]
Project financing- proposta - dichiarazione di pubblico interesse - presupposti

T.A.R. Umbria - Perugia sez. I, 30 agosto 2012, n. 341 [Massima]
Project financing - Affidamento mediante concessione - Differenze

Consiglio di Stato V - 5 luglio 2012 n. 3932 [Testo integrale]
Project financing – proposta – pubblico interesse – valutazione – discrezionalità amministrativa [Massima]


Consiglio di Stato V - 13 giugno 2012, n. 3470 [Testo integrale]
Project financing – valutazione fattibilità – revoca – l. 241/1990 – effettiva garanzia di partecipazione – necessità [Massima]


Consiglio di Stato IV - 31 maggio 2012, n. 3263 [Testo integrale]

Project financing – progetto – dichiarazione pubblico interesse – revoca – legittimità – presupposti [Massima]


T.A.R. Roma - Lazio, sez. II, 3 maggio 2012, n. 3924 [Testo integrale]
Project financing – Progetto - Procedimento amministrativo - Obbligo di provvedere - Illegittimità del silenzio – rifiuto [Massima 1]
Project financing – ritardata pronuncia da parte della P.A. - risarcimento danni - onere della prova del ricorrente [Massima 2]


Consiglio di Stato, sez. V, 20 aprile 2012, n. 2337 [Testo integrale]

Project financing – Valutazione offerte - Silenzio della p.a. – Impugnazione - Azione proposta dopo un anno dalla scadenza del termine di conclusione del procedimento - Inammissibilità


Consiglio di Stato IV - 16 marzo 2012, n. 1516 [Testo integrale]

Project financing – requisiti di affidabilità e moralità del concorrente – valutazione della stazione appaltante - obbligo del concorrente di indicare tutte le condanne riportate - sussiste [Massima]


T.A.R. L'Aquila Abruzzo, sez. 1, 1 marzo 2012, n. 149 [Testo integrale]
Project financing – scelta del promotore – impugnazione – termini [Massima]

Cons. giust. amm. Sicilia sez. giurisd. 13 febbraio 2012, n. 161 [Testo integrale]

Project financing – requisiti di partecipazione [Massima]

T.A.R. Sicilia - Catania, sez. III, 31 gennaio 2012, n. 265 [Testo integrale]
Appalto- requisiti di partecipazione - dichiarazione sostitutiva incompleta - chiarimenti e integrazioni
ex art. 46 c.cc.pp. - limiti

Consiglio di Stato ad. plen. 28 gennaio 2012, n. 1
Project financing - scelta del promotore - onere di immediata impugnazione - sussiste [Massima]

T.A.R. Puglia - Bari, sez. I, 27 gennaio 2012, n. 270 [Testo integrale]
Appalto - requisiti di partecipazione - dichiarazione sostitutiva incompleta - esclusione dalla gara - legittimità


Consiglio di Stato, sez. V, 26 gennaio 2012, n. 334 [Testo integrale]
Appalto -
par condicio tra i concorrenti - art. 46 d.lgs. 163/2006 - limiti


T.A.R. Bari, 16 gennaio 2012, n. 190 [Testo integrale]
Project financing - requisiti di partecipazione [Massima]

Consiglio di Stato 10 gennaio 2012 n. 39 [Testo integrale]

Project financing – asseverazione bancaria – valutazione amministrativa - necessità [Massima]


Tribunale Amministrativo Regionale Campania - Napoli - Sezione VIII - 16 dicembre 2011 n. 5876 - [Testo integrale]
Project Financing - Utilità pubblica dell'opera - Inserimento nella programmazione triennale - Atto meramente interno all'amministrazione - Esclusione - Interesse a impugnare - Sussistenza

T.A.R. Puglia - Lecce, sez. III, 25 novembre 2011, n. 2059 [Testo integrale]
Appalto - requisiti di partecipazione - dichiarazione sostitutiva incompleta - verifica sostanziale - necessità - esclusione dalla gara - tassatività delle ipotesi

Consiglio di Stato - 18 ottobre 2011, n. 5571 [Testo integrale]
Project financing - Promotore - Accesso al progetto definitivo redatto dal concessionario - Interesse - Insussistenza [Massima]

TAR Venezia 16 novembre 2011, n. 1687 [Massima]
Appalto - richiesta di chiarimenti e di integrazioni documentali alle imprese concorrenti - presupposti e limiti

Tribunale Amministrativo Regionale Campania - Salerno Sezione 1 - 14 ottobre 2011, n. 1685 [Testo integrale]
Project financing - domanda di partecipazione - Omessa dichiarazione richiesta dal bando - Circostanza desumibile da altra dichiarazione - Esclusione dalla gara - Illegittimità [Massima]


Consiglio di Stato Sezione 5 - 8 ottobre 2011, n. 5495 [Testo integrale]
Project financing - Affidamento in concessione fornitura gas - Insussistenza di precedenti affidamenti al soggetto partecipante - Necessità [Massima]


Tribunale Amministrativo Regionale Sardegna - Cagliari Sezione 1 - 26 settembre 2011, n. 955 [Testo integrale]

Project financing - Impugnazione atti di gara - Legittimazione [Massima]


Consiglio di Stato Sezione 4 - Sentenza del 21 settembre 2011, n. 5344 [Testo integrale]
Project financing - Meccanicistica applicazione di regole previste per gli appalti – Esclusione - Ragioni [Massima]


Consiglio di Giustizia Amministrativa per la regione siciliana Sicilia - Palermo - del 13 settembre 2011, n. 555 [Testo integrale]
Project financing - Aggiudicazione - Annullamento in autotutela - Responsabilità contrattuale dell'amministrazione - Risarcimento danni - Limiti [Massima]


Tribunale Amministrativo Regionale Sicilia - Catania Sezione 3 - del 31 agosto 2011, n. 2140 [Testo integrale]
Project financing - Opere da realizzare su aree non espropriabili - Titoli legittimanti all'acquisizione delle necessarie autorizzazioni - Verifica - Necessità [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale Sicilia - Catania Sezione 3 - 22 luglio 2011, n. 1996 [Testo integrale]

Project financing – Progettazione preliminare, esecutiva e definitiva dei servizi e delle opere - Termine minimo tra pubblicazione del bando e presentazione delle offerte - Violazione – Illegittimità del bando e dell'intera procedura [Massima]


TAR Lazio, Sez. III, 1 luglio 2011 n. 5806 [Testo integrale]

Appalti pubblici - Concorrente privo dei requisiti per la partecipazione alla gara - Avvalimento - Subappalto - Mancata indicazione dei requisiti del subappaltatore - Illegittimità [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale Abruzzo - L'Aquila Sentenza del 17 maggio 2011
Project Financing - Individuazione del promotore - Obbligo di stipula della concessione - Esclusione [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale Campania - Napoli Sezione 1 - 3 maggio 2011, n. 2433 [Testo integrale]
Project financing- Clausola che prevede la possibilità di revoca della procedura e dell'aggiudicazione con esonero da responsabilità - Nullità ex arrt. 1229 e 1355 c.c.[Massima]

TAR Campania, Salerno, Sez. I, 29 aprile 2011 n. 813 [Testo integrale]
Appalti pubblici - Certificato di qualità - Avvalimento [Massima]

T.A.R. LAZIO, Roma, Sez. I bis - 13 aprile 2011, n. 3224 [Testo integrale]
Appalti pubblici - Plico pervenuto aperto alla Commissione di gara - Esclusione del partecipante - Legittimità - Principi di par condicio e segretezza - Invocabilità dell'art. 73, c. 1 d.lgs. n. 163/2006 - Esclusione - Ragioni [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale Lazio - Latina Sezione 1 - Sentenza del 24 marzo 2011, n. 286 [Testo integrale]
Project financing - Responsabilità precontrattuale della P.A. - Presupposti [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale Toscana - Firenze Sezione 2 - Sentenza del 2 marzo 2011, n. 391 [Testo integrale]
Ricorso amministrativo - Omessa notifica al controinteressato - Inammissibilità - Errore scusabile - Insussistenza [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale Lazio - Roma - Sentenza del 7 febbraio 2011, n. 1172 [Testo integrale]
Appalto di servizi - Commissione di gara - Composizione - Dirigente dell'amministrazione appaltante - Incompatibilità di cui all'art. 84, co.4, Codice dei Contratti Pubblici - Non sussiste [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale Lazio - Roma - Sentenza del 7 febbraio 2011, n. 1122 [Testo integrale]

Appalti pubblici - Procedura aperta - Principio di pubblicità delle sedute di gara - Apertura delle buste contenenti l'offerta tecnica - Non sussiste [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale Campania - Napoli Sezione 1 - Sentenza del 2 febbraio 2011, n. 644 [Testo integrale]
Appalti pubblici - Requisiti di ammissione - Avvalimento - Finalità e condizioni [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale Abruzzo - L'Aquila Sezione 1 - Sentenza del 31 gennaio 2011, n. 35 [Testo integrale]
Appalti pubblici- favor partecipationis - Art. 38 D.Lgs. 163/2006 - Interpretazione [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale Campania - Napoli Sezione 1 - Sentenza del 30 dicembre 2010, n. 28227 [Testo integrale]
Appalti pubblici - Fatti di reato per i quali è intervenuta estinzione ex art. 445, c. 2, c.p.p. - Rilevanza ai fini della valutazione morale del concorrente [Massima]

Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 6 dicembre 2010, n. 8554 [Testo integrale]
Project financing – Fase pubblicistica di scelta del promotore – Fase privatistica di stipula della convenzione – Vizi relativi alla procedura di aggiudicazione – Inadempimento della convenzione- Conseguenze e rimedi [Massima]


Tribunale Amministrativo Regionale LOMBARDIA - Milano Sezione 1 - Sentenza del 9 novembre 2010, n. 7214 [Testo integrale]
Project financing – Presentazione offerte – Proroga termine - Legittimità [Massima]

T.A.R. Napoli - Campania sez. VIII, 14 ottobre 2010, n. 19311 [Massima]
Project financing - Piano Economico Finanziario - Asseverazione - Necessità

Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 6 ottobre 2010, n. 7334 [Testo integrale]
Project financing – Progetto - Dichiarazione di pubblico interesse – Revoca - Comunicazione di avvio del procedimento – Non necessaria [Massima 1]
Project financing – Avviso – Clausola di esclusione di responsabilità precontrattuale - Nullità [Massima 2]

Tribunale Amministrativo Regionale Sardegna - Cagliari Sezione 1- Sentenza del 30 luglio 2010, n. 2090 [Testo integrale]
Project financing - Progettazione, realizzazione e gestione dell'impianto di distruzione del gas - Diritto di prelazione - Riconoscimento in capo al promotore escluso dalla fase negoziata - Legittimità [Massima 1]
Project financing – Bando – Lex specialis – Applicabile anche se contrastante con lo ius superveniens [Massima 2]


Tribunale Amministrativo Regionale LAZIO - Roma Sezione 3 - Sentenza del 28 luglio 2010, n. 28920

Project financing - Progetto - Approvazione – Interesse all’aggiudicazione [Massima]


Tribunale Amministrativo Regionale Campania - Napoli Sezione 8 - Sentenza del 1 luglio 2010, n. 16542 [Testo integrale]

Project financing - ATI costituenda - Impugnazione atti di gara - Singola impresa - Legittimazione - Sussiste - Ricorso - Notifica alla società capogruppo - E' sufficiente [Massima 1]
Project financing - Scelta del promotore - Discrezionalità amministrativa [Massima 2]

Project financing - Proposta - Valutazione della rispondenza al pubblico interesse - Regole di evidenza pubblica - Non applicabili - Principi di par condicio, trasparenza, favor partecipationis e tutela dell'affidamento - Applicabili [Massima 3]


Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 25 giugno 2010, n. 4084 [Testo integrale]
Project financing - Sostenibilità economica dell'offerta - Piano economico finanziario - Calcolo erroneo dei ricavi - Esclusione dell'offerta [Massima 1]
Project financing – Progetto – Valutazione negativa di un parametro – Esclusione dalla gara - Legittimità [Massima 2]


Tribunale Amministrativo Regionale Lombardia - Milano Sezione 1 - Sentenza del 21 giugno 2010, n. 2110 [Testo integrale]

Project financing- - Realizzazione di un parcheggio pubblico tramite contratto di concessione - Violazione degli obblighi derivanti dalla concessione - Controversie - Giurisdizione del giudice amministrativo - Sussiste [Massima 1]
Project financing- - Realizzazione di un parcheggio pubblico tramite contratto di concessione - Violazione degli obblighi derivanti dalla concessione - Applicazione dell'art. 1453 c.c. - Presupposti [Massima 2]

Tribunale Amministrativo Regionale Abruzzo - L'Aquila Sezione 1 - Sentenza del 12 giugno 2010, n. 467 [Testo integrale]
Procedura di project financing - Sopravvenuta "impercorribilità" della stessa - Revoca - Omessa comunicazione dell'avvio del procedimento - Legittimità [Massima]


Tribunale Amministrativo Regionale Lombardia - Milano Sezione 1 - Sentenza del 28 maggio 2010, n. 1701 [Testo integrale]
Project financing - Esclusione dalla gara - Ricorso - Controinteressato è solo l'aggiudicatario [Massima 1]

Project financing - Piano Economico Finanziario - Omessa indicazione dei costi della manodopera - Integrazione - Esclusione [Massima 2]

Project financing - Aggiudicazione provvisoria - Riesame - Comunicazione ex art. 7 l 241/1990 - Non necessaria [Massima 3]
Project financing - Concorrente escluso - Impugnazione degli atti di gara - Legittimazione - Esclusione [Massima 4]

Consiglio di Stato - Sezione 5 - Sentenza del 25 maggio 2010, n. 3326 [Testo integrale]
Project financing - Proposta - Valutazione di pubblico interesse - Art. 155 d.lgs. 163/2006 - Termine di tre mesi per concludere la procedura - Silenzio della P.A. - Impugnazione - Legittimità [Massima]

Consiglio di Stato - Sezione 5 - Sentenza del 25 maggio 2010, n. 3311 [Testo integrale]
Appalti pubblici - Lex specialis - Interpretazione - Principio del favor partecipationis - Essenziale [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale Sicilia - Catania Sezione 4 - Sentenza del 6 maggio 2010, n. 1297 [Testo integrale]

Project financing – Impugnazione degli atti di gara – Ricorso principale – Ricorso incidentale proposto dall’aggiudicatario – Previo esame del ricorso incidentale – Presupposti [Massima 1]

Project financing – Valutazione delle proposte – Commissione giudicatrice – Composizione – Partecipazione del Responsabile Unico del Procedimento – Esclusione [Massima 2]


Tribunale Amministrativo Regionale Emilia Romagna - Bologna Sezione 2 - Sentenza del 29 aprile 2010, n. 3984 [Testo integrale]
Project financing - Infrastrutture strategiche - E' applicabile [Massima]

Consiglio di Stato - Sentenza 15 aprile 2010, n. 2155 [Testo integrale]
Project financing - Raggruppamento temporaneo di imprese - Impugnazione degli atti della procedura - Legittimazione delle singole imprese associate - Sussiste [Massima 1]
Project financing - Proposizione di motivi aggiunti - Abbreviazione dei termini di cui all'art. 23 bis, comma 2, l. 1034/ 1971 - Inapplicabilità [Massima 2]
Project financing - Fase finalizzata all'aggiudicazione - Principi di evidenza pubblica - Fase di scelta del promotore - Discrezionalità della P.A. [Massima 3]
Project financing - Promotore - Raggruppamento temporaneo d'imprese - Requisiti ex art. 75 D.P.R. 554/1999 - Sussistenza al momento della presentazione della domanda per ciascuna impresa associata - Necessità [Massima 4]

Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 7 aprile 2010, n. 1946 [Testo integrale]
Project financing - Annullamento della procedura in via di autotutela - Provvedimento - Motivazione per relationem - Ammessa [Massima 1]
Project financing - Annullamento della procedura in via di autotutela - Termine triennale - Decorrenza [Massima 2]

Tribunale Amministrativo Regionale Veneto - Venezia Sezione 1 - Sentenza del 7 aprile 2010, n. 1295 [Testo integrale]

Project financing Discrezionalità del gestore del programma - Rispondenza al pubblico interesse - Coerenza e sostenibilità del piano finanziario - Amministrazione procedente - Giudizio di affidabilità della proposta - Richiesta di integrazioni e chiarimenti [Massima]


Tribunale Amministrativo Regionale Abruzzo - Pescara Sezione 1 - Sentenza del 18 marzo 2010, n. 203 [Testo integrale]

Project financing - Valutazione della proposta - Silenzio della P.A. - Illegittimità - Condanna della p.a. a provvedere [Massima]


Tribunale Amministrativo Regionale Campania - Napoli Sezione 1- Sentenza del 10 marzo 2010, n. 1351 [Testo integrale]
Project financing - Valutazione di non fattibilità del progetto - Revoca della procedura - Legittima [Massima 1]

Project financing- Annullamento in autotutela della procedura di gara - Contemperamento dell'interesse pubblico con l'interesse privato - Limiti [Massima 2]
Project financing - Modifiche e varianti al progetto - Limiti [Massima 3]
Project financing- Validità del provvedimento di mancata aggiudicazione - Persistenza - Risarcimento danni - Esclusione [Massima 4]
Project financing- Revoca legittima della procedura - Promotore - Titolare di interesse di mero fatto [Massima 5]


Corte Costitizionale del 12 febbraio 2010, n. 45 [Testo integrale]

Appalti pubblici - Norme della Provincia di Trento - Modificazioni alla legge provinciale n. 10 del 2008 - Artt. 59 a 72 (sulla finanza di progetto) - Disposizioni del Codice degli appalti pubblici - Limite alla potestà legislativa della Provincia - Sussiste [Massima]


Corte di Cassazione Sezioni Unite Civile del 9 febbraio 2010, n. 2792 [Testo Integrale]
Project financing- Illegittimità della procedura - Risarcimento danni - Giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale Sardegna - Cagliari Sezione 1 del 5 febbraio 2010, n. 139 [Testo integrale]
Project financing- Rapporto di presupposizione fra gli atti - Invalidità caducante - Invalidità viziante - Atto finale - Atto preparatorio - Regole di impugnazione [Massima]

Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 2 febbraio 2010, n. 453 [Testo integrale]
Project financing - Annullamento degli atti della procedura - Contestazioni sulla conoscibilità dell'esito della gara - Non riguardano un errore di fatto - Revocazione - Inammissibile [Massima]

Consiglio di Stato Sezione 4 - Sentenza del 13 gennaio 2010, n. 75
[Testo integrale]
Project financing - Disciplina precedente il codice dei contratti pubblici - Opere inserite nella programmazione dell'amministrazione - Necessità [Massima]


Tribunale Amministrativo Regionale Campania - Napoli Sezione 1 - Sentenza del 11 gennaio 2010, n. 63
[Testo integrale]
Project financing - Avviso indicativo - Aleatorietà - Impugnazione immediata - Necessità [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale SICILIA - Catania Sezione 3 - Sentenza del 22 dicembre 2009, n. 2203 [Testo integrale]
Project financing - Silenzio della P.A. - Impugnazione - Termine - Decadenza - Presunzione legale assoluta - Art. 2, quinto comma, l. 241/1990 - Applicabile [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale SICILIA - Catania Sezione 3 - Sentenza del 22 dicembre 2009, n. 2202
[Testo integrale]
Project financing - Silenzio della P.A. - Impugnazione - Termine - Decadenza - Presunzione legale assoluta - Art. 2, quinto comma, l. 241/1990 - Applicabile [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale CAMPANIA - Napoli Sezione 1 - Sentenza del 17 dicembre 2009, n. 8849
[Testo integrale]
Project financing - Revoca legittima della procedura - Promotore - Titolare di interesse di mero fatto [Massima 1]
Project financing - Persistente validità del provvedimento di revoca della procedura - Responsabilità civile - Risarcimento - Esclusione [Massima 2]

Tribunale Amministrativo Regionale CAMPANIA - Napoli Sezione 8 - Sentenza del 7 dicembre 2009, n. 8592
[Testo integrale]
Project financing - Scansione normativa dei tempi della procedura - Tutela dell'affidamento - Silenzio della P.A. - Illegittimità [Massima]


Tribunale Amministrativo Regionale TOSCANA - Firenze Sezione 1 - Sentenza del 25 novembre 2009, n. 2012
[Testo integrale]
Project financing - RTI (raggruppamento temporaneo di imprese) - Singola impresa - Legittimazione processuale - Sussiste [Massima 1]
Project financing - Fase di presentazione delle proposte - Valutazione comparativa di pubblico interesse - E' procedimento sostanzialmente concorsuale [Massima 2]

Project financing - Proposta - Dichiarazione di pubblico interesse - Promotore - Titolare di posizione giuridiche qualificate e differenziare - interesse ad agire - Sussiste [Massima 3]
Project financing - Proposta - Dichiarazione di pubblico interesse - Revoca della dichiarazione - Illegittimità - Avviso indicativo con previsione del diritto per la stazione appaltante di interrompere la procedura - Condizione meramente potestativa - Nullità [Massima 4]


Tribunale Amministrativo Regionale TOSCANA - Firenze Sezione 2 - Sentenza del 4 novembre 2009, n. 1570
[Testo integrale]
Procedura ad evidenza pubblica - Revoca - Impugnazione del provvedimento - Successiva procedura di project financing - Mancata impugnazione dei relativi atti - Interesse alla decisione dell'impugnazione proposta - Sussiste [Massima]

Corte Costituzionale 6 novembre 2009, n. 283 [Testo integrale]

Procedure ad evidenza pubblica - Tutela della concorrenza - Potestà legislativa dello stato - Esclusività [Massima]


Tribunale Amministrativo Regionale SARDEGNA - Cagliari Sezione 1 - del 24 ottobre 2009, n. 1569 [Testo integrale]

Project financing - R.T.I. - Variazione dei componenti -Limiti [Massima 1]

Project financing - Bando di gara - Requisiti di partecipazione più rigorosi e ristretti rispetto a quelli previsti dalla legge - Possibilità - Ragionevolezza - Necessità [Massima 2]
Art. 14, D.LGS. 164/2000 - Selezione tramite project financing- Applicabilità della norma [M assima 3]
Project financing - Certificazione sostitutiva - Sempre ammessa [Massima 4]

Tribunale Amministrativo Regionale SARDEGNA - Cagliari Sezione 1 - Sentenza del 16 ottobre 2009, n. 1542 [Testo integrale]
Project financing - Società che svolgono servizi pubblici partecipate da enti locali -Limitazioni ex art. 13 D.L. 223/2006 - Inapplicabilità [Massima 1]
Project financing - D.LGS. 164/2000 - Non rilevanza nella fase preliminare di project financing - Applicabile solo alla fase di gara che conduce all'aggiudicazione [Massima 2]


Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 2 ottobre 2009, n. 6009
[Testo integrale]
Project financing - Atto sottoposto a condizione sospensiva - Impugnazione - Ammessa [Massima 1]
Project financing - Fase iniziale - Regole proprie delle gare pubbliche - Inapplicabili [Massima 2]
Project financing - Prima fase - Giurisdizione del giudice amministrativo [Massima 3]
Project financing - Fase iniziale - Modifica soggettiva delle imprese proponenti - Ammessa [Massima 4]
Project financing - Progetti preliminari - Punteggio - Rilevanti solo i criteri indicati nell'avviso di gara [Massima 5]

Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 15 settembre 2009, n. 5503 [Testo integrale]
Project financing - Proposta - Omessa allegazione del piano economico-finanziario asseverato - Esclusione dalla procedura - Rimessione in termini per integrazione documentale - Inammissibilità [Massima]


Corte di Cassazione Sezioni Unite Civile - Ordinanza del 19 agosto 2009, n. 18372 [Testo integrale]
Project financing - Revoca della procedura - Responsabilità extracontrattuale e precontrattuale - Risarcimento danni - Giurisdizione del giudice amministrativo [Massima]


Consiglio di Stato Sezione 6 - Sentenza del 23 luglio 2009, n. 4639
Project financing - Beni culturali ex D.Lgs. 42/2004 - Applicabile [Massima 1]
Project financing - Possibilità di modifica del progetto preliminare a base di gara - Ammissibile [Massima 2]
Project financing - Determinazione dell'Ente di avvalersi dell'istituto - Impugnazione immediata - Necessità [Massima 3]

Tribunale Amministrativo Regionale Sardegna - Cagliari Sezione 1 - Sentenza del 10 luglio 2009, n. 1269
[Testo integrale]

Project financing - Procura per la stipula del contratto - Efficacia - Presentazione della proposta - Potere ricompreso nella procura - Art. 1708 c.c. - Applicabile [Massima]

Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 7 luglio 2009, n. 4346
Project financing - Proposta - Valutazione - Piano economico e finanziario - Necessità [Massima 1]
Project financing - Valutazione comparativa delle proposte- Soddisfacimento interesse pubblico - Necessità [Massima 2]

Corte dei Conti CAMPANIA - Sentenza del 6 luglio 2009, n. 750
Project financing - Atto amministrativo illegittimo - Danno erariale - Imputazione - Valutazione della causa invalidante - Necessità [Massima]

Consiglio di Stato Sezione 5 - del 12 giugno 2009, n. 3752 [Testo integrale]
Project financing - Partecipazione di una società mista di cui è socio di maggioranza lo stesso Ente locale che ha indetto la gara- Bando - Gara a costo zero - Inammissibilità della partecipazione [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale CALABRIA - Catanzaro Sezione 2 - del 9 giugno 2009, n. 627
[Testo integrale]

Pubblica amministrazione - Responsabilità della Pa - Responsabilità precontrattuale - Buona fede e legittimo affidamento - Interruzione trattative - Risarcimento danni [Massima]

Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 28 maggio 2009, n. 3319 [Testo integrale]

Project financing – Accesso agli atti – Differimento alla conclusione della gara - Legittimità [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale LIGURIA - Genova Sezione 2 - Sentenza del 27 marzo 2009, n. 452 [Testo integrale]
Proposta di project financing - Valutazione del pubblico interesse - Discrezionalità amministrativa - Sindacabilità per illogicità e irragionevolezza [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale LIGURIA - Genova Sezione 2 - del 27 marzo 2009, n. 453 [Testo integrale]
Proposta di project financing - Valutazione del pubblico interesse - Discrezionalità amministrativa - Sindacabilità per illogicità e irragionevolezza [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale LIGURIA - Genova Sezione 2 - Sentenza del 25 marzo 2009, n. 438 [Testo integrale]
Project financing - Scelte di programma della P.A. - Mutamento - Affidamento dei privati - Sorge solo dopo la dichiarazione di pubblico interesse [Massima 1]
Project financing - Richiesta di varianti - Consentita - Non genera affidamento [Massima 2]

Project financing - Revoca legittima dell'aggiudicazione - Responsabilà della P.A. - Risarcimento danni [Massima 3]

Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 23 marzo 2009, n. 1741 [Testo integrale]
Project financing - Scelta del promotore - Valutazione delle proposte - Discrezionalità - Sindacabilità solo per illogicità, irrazionalità, contraddittorietà e errore di fatto [Massima]

Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 9 marzo 2009, n. 1368 [Testo integrale]
Appalti pubblici - Valutazione delle offerte - Illegittimità accertata in sede giurisdizionale - Indizione nuova gara - Necessità [Massima]

Consiglio di Stato Sezione 4 - Sentenza del 26 gennaio 2009, n. 392
[Testo integrale]
Project financing - Accesso agli atti - Differimento alla conclusione della gara - Necessità [Massima]

Consiglio di Stato Sezione 4 - Sentenza del 26 gennaio 2009, n. 391
[Testo integrale]
Project financing - Accesso agli atti - Differimento alla conclusione della gara - Necessità [Massima]

Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 31 dicembre 2008, n. 6769 [Testo integrale]
Project financing - Proposta - Valutazione di pubblico interesse - Discrezionalità amministrativa [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale PIEMONTE - Torino Sezione 2 - Sentenza del 31 dicembre 2008, n. 3519
[Testo integrale]
Project financing - Valutazione di pubblico interesse - Riservata all'amministrazione - Ausilio di tecnici - Consentito [Massima 1]
Azione di indebito arricchimento nei confronti della pubblica amministrazione - Presupposti [Massima 2]

Procedura di gara ad evidenza pubblica - Revoca - Dovere di lealtà e correttezza - Responsabilità precontrattuale - Sussiste per colpa [Massima 3]

Tribunale Amministrativo Regionale LAZIO - Roma - Sentenza del 13 novembre 2008, n. 10141 [Testo integrale]

Appalti pubblici - Valutazione delle offerte - Discrezionalità - Sindacato giurisdizionale solo per manifesta irrazionalità della scelta o palese travisamento dei presupposti di fatto [Massima 1]
Appalti pubblici - Offerta economicamente più vantaggiosa - Attribuzione dei punteggi - Criteri - Illegittimità - Invalidità dell'intero procedimento [Massima 2]
Appalti pubblici - Offerte - Attribuzione dei punteggi - Criteri - Predefinizione - Necessità [Massima 3]
Appalti pubblici - Esclusione di un concorrente - Annullamento dell'esclusione in sede giurisdizionale - Rinnovazione della gara - Criteri da utilizzare e disciplina da osservare [Massima 4]
Appalto pubblico - Bando di gara - Clausole - Immediata impugnazione - Presupposti [Massima 5]


Tribunale Amministrativo Regionale SARDEGNA - Cagliari Sezione 1 - Sentenza del 18 settembre 2008, n. 1783
[Testo integrale]

Project financing - Responsabile del procedimento - Poteri - Competenze istruttorie - Scelta della proposta - Competenza dirigenziale per la valutazione tecnico-economica - Competenza degli organi di indirizzo politico per la valutazione della rispondenza della proposta all'interesse pubblico [Massima 1]
Project financing - Selezione del promotore finanziario - Regola della pubblicità delle sedute - Applicabile alla fase di ammissibilità delle proposte - Non applicabile alla fase di valutazione comparativa delle proposte [Massima 2]

Project financing - Procura per la stipula del contratto - Efficacia - Presentazione della proposta - Potere ricompreso nella procura - Art. 1708 c.c.-Applicabile [Massima 3]

Tribunale Amministrativo Regionale SARDEGNA - Cagliari Sezione 1 Sentenza del 18 settembre 2008, n. 1781
[Testo integrale]
Art. 14, D.LGS. 164/2000 - Selezione tramite project financing - Applicabilità della norma [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale CAMPANIA - Napoli Sezione 1 - Sentenza del 12 settembre 2008, n. 10100
[Testo integrale]
Project financing - Esame delle proposte - Valutazione comparativa - Criteri di imparzialità, par condicio e trasparenza [Massima 1]
Project financing - Adempimenti pubblicitari ex art. 37 bis comma 2 bis, L. 109/1994 - Fase di scelta della proposta - Necessità - Violazione - Illegittimità procedimentale [Massima 2]


Tribunale Amministrativo Regionale LAZIO - Roma Sezione 3 - Sentenza del 9 settembre 2008, n. 8194 [Testo integrale]
Project financing - Posizioni qualificate e differenziate fin dalla fase di presentazione delle proposte - Accesso ai documenti amministrativi - Consentito al ricorrente contro l'atto di individuazione della proposta di pubblico interesse - Prevalenza delle esigenze difensive rispetto alla tutela della riservatezza [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale LAZIO - Roma Sezione 3 - Sentenza del 9 settembre 2008, n. 8186
[Testo integrale]
Project financing - Posizioni qualificate e differenziate fin dalla fase di presentazione delle proposte - Accesso ai documenti amministrativi - Consentito al ricorrente contro l'atto di individuazione della proposta di pubblico interesse - Prevalenza delle esigenze difensive rispetto alla tutela della riservatezza [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale CAMPANIA - Napoli - Sentenza del 30 luglio 2008, n. 9599
[Testo integrale]
Project financing - Pubblicazione dell'avviso - Termine di quattro mesi - Valutazione comparativa tra le proposte [Massima]


Tribunale Amministrativo Regionale LAZIO - Roma - del 25 luglio 2008, n. 7435 [Testo integrale]

Appalti pubblici - Offerta economica - Offerta tecnica - Apertura delle buste - Principio della pubblicità delle sedute - Inderogabile solo per l'apertura delle buste contenenti l'offerta economica [Massima]


Tribunale Amministrativo Regionale LAZIO - Roma Sezione 3- Sentenza del 22 luglio 2008, n. 7219
[Testo integrale]
Project financing - Proposta - Opere inserite nella programmazione dell'amministrazione - Necessità [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale ABRUZZO - L'Aquila - Sentenza del 22 luglio 2008, n. 945
Project financing - Presentazione della domanda di partecipazione - Omessa presentazione dell'offerta - Ricorso - Inammissibilità [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale TOSCANA - Firenze Sezione 2 - Sentenza del 16 luglio 2008, n. 1756
[Testo integrale]
Project financing - Avviso - Diritto di prelazione - Impugnazione - Ammissibile solo all'esito dell'aggiudicazione [Massima]

Consiglio di Stato Sezione 6 - Sentenza del 11 luglio 2008, n. 3507
[Testo integrale]
Project financing - Beni culturali ed ambientali - Interesse diffuso e interesse collettivo - Legittimazione ad agire di associazione non riconosciuta - Rappresentatività dell'ente - Necessità [Massima 1]
Project financing - Beni culturali e ambientali - Possibilità del cessionario di destinare una parte del complesso realizzato alla gestione di altre attività - Compatibilità della fruizione pubblica con la gestione privata [Massima 2]


Tribunale Amministrativo Regionale SARDEGNA - Cagliari Sezione 1 - Sentenza del 11 luglio 2008, n. 1371
[Testo integrale]
Art. 14, D.LGS. 164/2000 - Selezione tramite project financing - Applicabilità della norma [Massima]


Tribunale Amministrativo Regionale TOSCANA - Firenze Sezione 2 - Sentenza del 1 luglio 2008, n. 1708
[Testo integrale]
Project financing - Proposta - Valutazione - Piano economico e finanziario - Necessità [Massima]


Consiglio di Stato Sezione 4 - Sentenza del 16 giugno 2008, n. 2979
[Testo integrale]
Project financing - Valutazione della vantaggiosità dell'offerta - Esame del piano economico e finanziario - Necessità [Massima]


Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 9 giugno 2008, n. 2848 [Testo integrale]
Appalto di servizi - Gara - Criteri di attribuzione dei punteggi relativi al prezzo - Contraddittorietà [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale CAMPANIA - Napoli - Sentenza del 29 maggio 2008, n. 5172
[Testo integrale]
Project financing - Valutazione comparativa delle proposte - Soddisfacimento dell'interesse pubblico - Discrezionalità amministrativa - Sindacabilità per incongruenza e irragionevolezza [Massima]


Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 20 maggio 2008, n. 2355
[Testo integrale]
Project financing - Valutazione individuale e comparativa delle proposte - Rispondenza ai parametri normativi e all'interesse pubblico [Massima]


Tribunale Amministrativo Regionale PUGLIA - Lecce Sezione 3 - Sentenza del 19 maggio 2008, n. 1404
[Testo integrale]
Appalti pubblici - Affidamento diretto a società miste - Condizioni [Massima]


Tribunale Amministrativo Regionale LIGURIA - Genova Sezione 2 - Sentenza del 15 maggio 2008, n. 1009
[Testo integrale]
Project financing - Bando di gara - Requisiti di partecipazione più rigorosi e ristretti rispetto a quelli previsti dalla legge - Possibilità - Ragionevolezza - Necessità [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale CALABRIA - Catanzaro Sezione 1 - Sentenza del 8 maggio 2008, n. 434
Project financing - Gara - Concorrente escluso - Aspettativa di fatto - Concorrente rimasto - Non è controinteressato [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale EMILIA ROMAGNA - Bologna Sezione 1 - Sentenza del 23 aprile 2008, n. 1552
[Testo integrale]
Project financing - Scelta del promotore - Libertà da formalismi [Massima 1]
Project financing - Presentazione delle proposte - Posizioni differenziate e qualificate - Legittimazione a censurare le scelte dell'amministrazione [Massima 2]
Project financing - Scelta del promotore - Valutazione delle proposte - Discrezionalità - Sindacabilità solo per illogicità, irrazionalità, contraddittorietà e errore di fatto [Massima 3]
Project financing - Proposte - Valutazione - Criteri normativi - Sufficienza - Ulteriori criteri stabiliti dalla P.A. - Vincolanti [Massima 4]
Project financing - Proposta - Valutazione - Dovere di esame del piano economico e finanziario - Necessità [Massima 5]


Tribunale Amministrativo Regionale FRIULI VENEZIA GIULIA - Trieste - Sentenza del 21 aprile 2008, n. 246
Project financing - Determinazione, anteriore alla dichiarazione di pubblica utilità, di non dar seguito alla procedura - Preavviso di rigetto - Necessità [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale VENETO - Venezia Sezione 1 - Sentenza del 15 aprile 2008, n. 969 [Testo integrale]
Project financing - Revoca della procedura - Affidamento dei privati - Ragioni di interesse pubblico - Legittimità della revoca [Massima]


Tribunale Amministrativo Regionale VENETO - Venezia - Sentenza del 10 aprile 2008, n. 934
[Testo integrale]
Project financing - Revoca della procedura - Responsabilità precontrattuale - Accesso agli atti della gara successiva - Legittimo diniego [Massima]


Tribunale Amministrativo Regionale CAMPANIA - Napoli Sezione 1 - del 31 marzo 2008, n. 1649 [Testo integrale]
Project financing- Scansione temporale della procedura - Inerzia della P.A. - Illegittimità [Massima]

Cass. [ord.], Sez. Un., 27.2.2008, n. 5084
[Testo integrale]
Project financing - Interruzione della procedura - Risarcimento danni - Giurisdizione del giudice amministrativo [Massima]


Tribunale Amministrativo Regionale PUGLIA - Lecce Sezione 1 - Sentenza del 21 febbraio 2008, n. 563
[Testo integrale]
Project financing - Partecipazione di una società partecipata da un ente locale - Ammessa [Massima]


Tribunale Amministrativo Regionale FRIULI VENEZIA GIULIA - Trieste - Sentenza del 8 febbraio 2008, n. 112
Project financing - Omessa dichiarazione di non essersi avvalso dei piani di emersione dal lavoro irregolare - Dichiarazione non prevista dal bando - Irrilevanza [Massima 1]
Project financing - Diritto di prelazione del promotore - Contestazione del procedimento di individuazione del promotore - Giurisdizione del giudice amministrativo [Massima 2]

Tribunale Amministrativo Regionale LAZIO - Roma Sezione 1 - Sentenza del 6 febbraio 2008, n. 1069
[Testo integrale]
Affidamento di appalto pubblico - Aggiudicazione provvisoria - Atto preparatorio, non conclusivo - Onere di impugnazione nei termini decadenziali - Non sussiste [Massima 1]
Responsabilità precontrattule - Pubblica Amministrazione - Configurabilità [Massima 2]


Tribunale Amministrativo Regionale TOSCANA - Firenze Sezione 2 - Sentenza del 18 gennaio 2008, n. 14
[Testo integrale]
Project financing - Promotore - Requisiti di qualificazione - Carenza - Partner - Necessità [Massima]


Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 28 dicembre 2007, n. 6702
[Testo integrale]
Project financing - Impugnazione - Partecipazione alla gara - Necessità [Massima]


Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 28 dicembre 2007, n. 6701
[Testo integrale]
Project financing - Impugnazione - Partecipazione alla gara - Necessità [Massima]


Consiglio di Giustizia Amministrativa per la regione siciliana - Sentenza del 5 dicembre 2007, n. 1088
[Testo integrale]
Project financing - Disciplina applicabile - Riferimento alla data di presentazione della proposta [Massima]

Corte costituzionale 23 novembre 2007, n. 401 [Testo integrale]
Project finanancing - D.Lgs. 163/2006 - Art. 153 - Illegittimità costituzionale - Complessità della norma - Inammissibilità della censura genericamente proposta [Massima 1]
Appalti pubblici - D.Lgs. n. 163/2006 - Artt. 5 c. 2, 84 cc. 2, 3, 8 e 9, 98, c. 2 - Illegittimità costituzionale [Massima 2]

Tribunale Amministrativo Regionale SARDEGNA - Cagliari Sezione 1 - Sentenza del 25 ottobre 2007, n. 1944
Project financing - Accesso agli atti - Differimento alla conclusione della gara - Legittimità [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale TOSCANA - Firenze Sezione 2 - Sentenza del 18 ottobre 2007, n. 3282
Project financing - Norme che regolano l'affidamento dei lavori pubblici - Applicabili [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale SICILIA - Catania Sezione 3 - Sentenza del 5 ottobre 2007, n. 1597
Project financing - Scelta del promotore - Poteri della Commissione di valutazione - Richiesta di chiarimenti e integrazioni - Ammessa [Massima 1]
Project financing - Art. 95, comma 2, D P.R. n. 554 del 1999 - Non applicabile [Massima 2]

Tribunale Amministrativo Regionale CAMPANIA - Napoli Sezione 8 - Sentenza del 15 settembre 2007, n. 7854
Project financing - Proposta - Elementi di cui all'articolo 21, comma 2, lett. b) della L. n. 109/1994 - Necessità [Massima]

Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 11 settembre 2007, n. 4811
[Testo integrale]
Project financing - Pubblico interesse - Valutazione - Apporto di capitale privato e congruità del prezzo [Massima]

Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 1 agosto 2007, n. 4269
[Testo integrale]
Procedure di project financing - Ammissibilità - Presupposti [Massima]


Tribunale Amministrativo Regionale LAZIO - Roma - Sentenza del 9 luglio 2007, n. 6203
[Testo integrale]
Project financing - Accesso agli atti - Presupposti [Massima]


Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 5 luglio 2007, n. 3814
[Testo integrale]
Project financing - Provvedimento di ammissione alla gara di altro concorrente - Impugnazione - Differimento alla conclusione del procedimento - Legittimità [Massima]


Tribunale Amministrativo Regionale PUGLIA - Lecce - Sentenza del 13 giugno 2007, n. 2323
Project financing - Fissazione da parte dell'Amministrazione di limite di importo non superabile - break even point - Rilevanza [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale TOSCANA - Firenze Sezione 2 - Sentenza del 18 maggio 2007, n. 763
Project financing - Valutazione negativa della proposta - Competenza - Giunta Comunale [Massima]

Consiglio di Stato Sezione 6 - Sentenza del 10 maggio 2007, n. 2247
Project financing - Scelta del promotore - Successiva revoca della procedura - Decisione di costituire società mista - Motivazione legittima [Massima]

Consiglio di Stato Sezione 6 - Sentenza del 10 maggio 2007, n. 2246
[Testo integrale]
Project financing - Scelta del promotore - Successiva revoca della procedura - Decisione di costituire società mista - Motivazione legittima [Massima 1]
Project financing - Revoca legittima della procedura - Promotore - Titolare di interesse di mero fatto [Massima 2]

Tribunale Amministrativo Regionale LAZIO - Roma Sezione 1 - Sentenza del 3 maggio 2007, n. 3893
[Testo integrale]
Project financing - Diritto di prelazione - Programmi resi pubblici nelle forme previste dalla L. 166/2002 - Necessità [Massima 1]
Project financing- Unitarietà del procedimento- Irrilevanza dello ius superveniens [Massima 2]


Tribunale Amministrativo Regionale PUGLIA - Bari Sezione 1 - Sentenza del 19 aprile 2007, n. 1087
Project financing - Potere di rivalutazione delle offerte in sede di verifica dell'attività della Commissione di gara - Ammissibilità e sussistenza [Massima 1]
Project financing - Giudizio di affidabilità della proposta - Coerenza e sostenibilità del piano economico finanziario - Necessità [Massima 2]

Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 19 marzo 2007, n. 1302
[Testo integrale]
Appalto - Gara - Par condicio fra i concorrenti - Partecipazione alla gara da parte di soggetto che ha contribuito a delineare le linee programmatiche della stazione appaltante - Inammissibile [Massima]


Tribunale Amministrativo Regionale SICILIA - Palermo Sezione 1 - Sentenza del 22 febbraio 2007, n. 601
Project financing - Inserimento dell'opera negli strumenti di programmazione della stazione appaltante - Necessità [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale LAZIO - Roma - Sentenza del 13 febbraio 2007, n. 1321
Project financing - Bando di gara - Contraddittorietà delle disposizioni - Illegittimità [Massima]

Cons. giust. amm. sic., sez. giurisdiz., 29.1.2007, n. 19
Project financing - Valutazione delle offerte - Prequalificazione - Autonomia [Massima]

Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 23 gennaio 2007, n. 196 [Testo integrale]
Gara pubblica - Offerte economiche - Segretezza fino alla valutazione degli aspetti tecnici -Necessità [Massima 1]
Gara pubblica - Offerte economiche - Integrità della busta - Necessità [Massima 2]

Consiglio di Giustizia Amministrativa per la regione siciliana - Sentenza del 29 gennaio 2007, n. 7
[Testo integrale]
Project financing - Gara - Concorrente escluso - Aspettativa di fatto - Concorrente rimasto - Non è controinteressato [Massima 1]
Project financing - Atti regolatori della gara - Clausola illegittima - Interesse ad impugnare - Impugnazione contestuale degli atti applicativi - Necessità [Massima 2]
Project financing - Natura paraconcorsuale della fase di scelta del promotore - Criteri di par condicio e trasparenza- Necessità [Massima 3]
Project financing - Esclusione della gara - Solo per insussistenza di requisiti espressamente previsti [Massima 4]

Tribunale Amministrativo Regionale CAMPANIA - Napoli Sezione 1 - Sentenza del 11 gennaio 2007, n. 249
Project financing - Interesse a veder prescelto il proprio progetto - Implica interesse all'aggiudicazione - Unitarietà della procedura [Massima]

Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 17 novembre 2006, n. 6727
[Testo integrale]
Project financing - Commissione di gara - Esame dell'equilibrio del piano economico e finanziario - Necessità [Massima 1]
Project financing - Imprese in amministrazione straordinaria - Partecipazione alla gara - Ammessa [Massima 2]
Project financing - Asseverazione della proposta - Finanziamento dell'operazione da parte dell'istituto asseverante - Ammesso [Massima 3]
Project financing - Provvedimento di ammissione alla gara di altro concorrente - Impugnazione - Differimento alla conclusione del procedimento - Legittimità [Massima 4]

Tribunale Amministrativo Regionale SICILIA - Catania Sezione 3 - Sentenza del 13 novembre 2006, n. 2193
Project financing - Piano economico e finanziario - Asseverazione - Necessità [Massima 1]
Project financing - Scelta del promotore - Valutazione delle proposte - Discrezionalità - Sindacabilità solo per palese illogicità [Massima 2]

Tribunale Amministrativo Regionale TOSCANA - Firenze Sezione 2 - Sentenza del 6 novembre 2006, n. 4967
Project financing - Partecipazione di un Consorzio - Accesso ai documenti amministrativi - Interesse - Sussiste [Massima ]

Tribunale Amministrativo Regionale TOSCANA - Firenze Sezione 3 - Sentenza del 18 ottobre 2006, n. 3282
Project financing - Norme che regolano l'affidamento dei lavori pubblici - Applicabili [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale CAMPANIA - Napoli Sezione 1 - Sentenza del 2 ottobre 2006, n. 8431
[Testo integrale]
Project financing - Legittimazione ad impugnare gli atti della singola società facente parte di un'a.t.i. - Sussiste [Massima 1]
Project financing - Annullamento in autotutela della procedura di gara - Legittimità - Contemperamento dell'interesse pubblico con l'interesse privato - Necessità [Massima 2]
Project financing - Gara per pubblico incanto andata deserta - Aggiudicazione dell'appalto al promotore - Progetto ritenuto non vantaggioso - Annullamento in autotutela della procedura di gara - Legittimità [Massima 3]


Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 25 settembre 2006, n. 5629
[Testo integrale]
Gara pubblica - Documentazione necessaria per l'ammissione alla gara - Apertura delle buste - Seduta pubblica - Necessità [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale LOMBARDIA - Milano Sezione 3 - Sentenza del 5 giugno 2006, n. 1313
Project financing - Fase di scelta del promotore - Verifica documenti - Richiesta integrazioni - Ammessa - Poteri responsabile del procedimento - Poteri presidente di gara [Massima]

C. Stato, sez. V, 14 aprile 2006, n. 2078
[Testo integrale]
Project financing - Gara - Concorrente escluso - Promotore - Non è controinteressato [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale CAMPANIA - Napoli Sezione 8 - Sentenza del 13 aprile 2006, n. 3607
Project financing - Avviso ex art. 37 bis l. 109/1994 - Necessità [Massima]

Tribunale Amministrativo Regionale PUGLIA - Bari Sezione 1 - Sentenza del 5 aprile 2006, n. 1117
[Testo integrale]
Project financing - Proposta - Richiesta di integrazione da parte dell'amministrazione - Ammessa [Massima 1]
Project financing - Scelta del promotore - Discrezionalità e libertà da formalismi - Aspetto economico e finanziario - Privilegiabile - Sindacabilità solo per manifesta illogicità e contraddittorietà [Massima 2]

Tribunale Amministrativo Regionale PUGLIA - Lecce Sezione 2 - Sentenza del 27 marzo 2006, n. 1781
[Testo integrale]
Project financing - Dichiarazioni sostitutive di cui al D.P.R. 445/2000 - Incomplete - Regolarizzazione - Ammessa [Massima]


Tribunale Amministrativo Regionale SICILIA - Catania Sezione 4 - Sentenza del 24 marzo 2006, n. 463
Project financing - Proposta - Contrasto con la normativa urbanistica - Non comporta automatica esclusione [Massima]

T.a.r. Liguria, sez. II, 3 febbraio 2006, n. 86
Project financing - Proprietario del sedime inciso dalla realizzazione dell'opera - Accesso agli atti - Ammissibile [Massima]

Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 11 gennaio 2006, n. 28 [Testo integrale]
Appalti pubblici - Bando- attribuzione punteggi - Criteri - Valorizzazione del nesso di collegamento territoriale - Ammissibilità - Condizioni [Massima 1]
Appalti pubblici - Bando- - Disposizioni ulteriori rispetto a quelle previste dall'ordinamento - Possibilità - Condizioni [Massima 2]

Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 10 novembre 2005, n. 6287
[Testo integrale]
Project financing - Proposte - Valutazione comparativa subordinata alla valutazione individuale [Massima 1]
Project financing - Proposte dei promotori - Valutazione del piano economico e finanziario - Necessità [Massima 2]
Project financing - Valutazione della proposta - Manifestazione della volontà amministrativa [Massima 3]

Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 10 novembre 2005, n. 6285
[Testo integrale]
Project financing - Due concorrenti - Aggiudicazione - Interesse del concorrente escluso all'impugnazione - Sussiste [Massima]


Consiglio di Giustizia Amministrativa per la regione siciliana - Sentenza del 17 ottobre 2005, n. 672
Project financing - Norme che regolano l'affidamento dei lavori pubblici - Applicabili - Fissazione preventiva dei criteri di valutazione delle proposte - Necessità [Massima 1]
Project financing - Proposta - Indicazione delle garanzie offerte - Necessità [Massima 2]

Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 5 ottobre 2005, n. 5316 [Testo integrale]
Project financing - Unitarietà della procedura - Applicazione della normativa vigente alla data di pubblicazione del bando - Irrilevanza dello ius superveniens - Diritto di prelazione - Solo per le procedure avviate dopo l'entrata in vigore della l. 166/2002 [Massima]


Consiglio di Stato Sezione 5 - Sentenza del 16 marzo 2005, n. 1079 [Testo integrale]
Affidamento di appalti di servizi- Individuazione dell'offerta economicamente più vantaggiosa - Criteri - Art. 23 comma 2, D.Lgs. N. 157/1995 - Predeterminazione - Necessità [Massima]



Torna ai contenuti | Torna al menu